back to decameron web        
character search place search word search italian text back to the texts home page  

[back]

Ottava Giornata., Novella Settima

[032]Lo scolare, udendosi chiamare, lodò Idio, credendosi troppo bene entrar dentro, e accostatosi all'uscio disse: "Eccomi qui, madonna: aprite per Dio, ché io muoio di freddo."