back to decameron web        
character search place search word search italian text back to the texts home page  

[back]

Terza Giornata, Novella Ottava

[071]L' abate disse: "Lodata sia la potenza di Dio. Va dunque, figliuolo, poscia che Iddio t'ha qui rimandato, e consola la tua donna, la qual sempre, poi che tu di questa vita passasti, รจ stata in lagrime, e sii da quinci innanzi amico e servidore di Dio."