back to decameron web        
character search place search word search italian text back to the texts home page  

[back]

Terza Giornata, Novella Sesta

[005]Amando adunque Ricciardo questa Catella e tutte quelle cose operando per le quali la grazia e l'amor d'una donna si dee potere acquistare e per tutto ciò a niuna cosa potendo del suo disidero pervenire, quasi si disperava; e da amore o non sappiendo o non potendo disciogliersi, né morir sapeva né gli giovava di vivere.